DISCO MUSIC - THE WHOLE WORL'S DANCING

Thumbnail Caption

384 PAGINE - € 17,50 - Kriterius © EDIZIONI 2012

Analisi di un fenomeno musicale e sociale, talvolta sottovalutato, che per oltre un decennio dettò le regole alla discografia, aprendo nuovi orizzonti alle mode giovanili e al modo di intendere il divertimento collettivo ed il consumo di tempo libero.

La DISCO MUSIC ha lasciato un solco profondo nella storia della musica contemporanea, sia per “qualità” che per “quantità” (otre settantamila titoli nell’arco di un decennio). In verità, all’inizio degli anni '70, accadde qualcosa che ha modificato in maniera irreversibile il modo di intendere e fruire i “prodotti musicali destinati alle piste da ballo”.

La disco, procedendo con levità,  mostrava una naturale inclinazione ad unire persone di differente colore, razza, ideologia, religione, preferenza sessuale e situazione economica. Una rivoluzione pacifica all’insegna dell’insostenibile leggerezza dell’essere

Il "prodotto" aveva in sé qualcosa di dannato e di divino al contempo: un lampo di pura genialità, una forza ammaliante, un’innocente evasione ed una lasciva tentazione sempre in perfetto equilibrio. La novella Musa delle piste da ballo si offriva agli adepti, centrifugandone le emozioni in una sorta di delicata pietanza spalmabile sulle orecchie, un'irresistibile zuccherino, ma ipnotico ed avvolgente . 

>>>ACQUISTA ORA. CLICCA SULLA COPERTINA.  

  

Si può ordinare presso "la Feltrinelli" in tutta Italia

 

 

FRANCESCO CATALDO VERRINA

 

AL RIGHTS RESERVED © ADV News  2008